EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La noia uccide l’amore: non ammazzare l’innamoramento

8085402-rotto-forma-complessiva-cuore-d-39-oro-fall-out-del-simbolo-dell-39-amore-di-lusso-annoiato-depressi


In un bell’articolo de Il Giornale, Francesco Alberoni spiega l’amore. Per il notissismo sociologo, esperto in umani sentimenti ed amore  ” il vero innamoramento e la passione erotica e amorosa possono continuare per anni se i due amanti conservano la bolla incantata in cui si dicono tutto, liberamente: i loro desideri, le loro più intime emozioni, le loro paure e le loro gioie con sincerità e candore.”
Cosa significa? Significa che se vogliamo far durare un amore dobbiamo ammazzare la noia. Come fare? Per ammazzare la noia baci e carezze devono essere costanti così come parlare e scrivere al proprio partner tutto quello che si prova è necessario ed impellente.


Gli innamorati devono dire sempre la verità.  Alberoni dice “Più volte ho paragonato il vero innamoramento a una bolla in cui i due innamorati si sentono finalmente liberi di dire tutto ciò che pensano, tutto ciò che sentono sicuri che l’altro li capisce. Non hanno timori, freni, inibizioni. Nella loro bolla non sono ancora ricomparsi l’inganno e la menzogna. La coppia innamorata si deteriora proprio perché non riesce a restare pura, ma a poco a poco lascia che entrino al suo interno gli interessi, i rancori, le reticenze, la competizione e la menzogna della vita quotidiana. Per questo gli innamorati devo parlare fra loro, raccontarsi tutto, dicendo sempre la verità.”



Parlare con il cuore però non annoiare il proprio partner.  La noia secondo il noto sociologo non vi è quando si esprime la verità,  la verità è sempre nuova. Dinnanzi all’amante l’amato ascolta con il batticuore ogni nuova novità ogni nuovo sentimento.Le menzogne porta noia, le menzogne portano la fine di una relazione, esse annoiano e irritano, talvolta offendono.

L’amore quando annoia viene cercato in altri. Attenzione!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *