EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Se lei sbadiglia è attratta da lui

sbadiglio

Quando vediamo il nostro interlocutore sbadigliare, specie se è il nostro partner o è una persona che ci interessa e che ci attrae, ci preoccupiamo e pensiamo subito a due possibilità e a due cause: “o è stanco o so sta annoiando a morte”. Ma non è sempre così: sembra infatti che questo atto quotidiano sia sintomatico di qualcosa di molto diverso, legato alla sfera dell’eros.
A Parigi, durante la Conferenza Internazionale sullo Sbadiglio, è emersa una novità davvero inaspettata: molto spesso lo sbadiglio è sintomo di attrazione sessuale. Lo avreste mai pensato?
Il ricercatore Wolter Seuntjens ha studiato questo fenomeno ascoltando la storia di un considerevole numero di persone persone che si lamentavano del fatto che si sorprendevano spesso a sbadigliare in compagnia del partner, anche in situazioni intime, pur non essendo annoiati, anzi!
Da questa casistica, Seuntjens è giunto alla conclusione che lo sbadiglio può in molto casi essere correlato al desiderio erotico.
Attenzione però: non è sempre così, se è vero che lo sbadiglio è legato al desiderio sessuale è altrettanto vero che può benissimo essere provocato dalla noia!

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *