EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Amori Diversi: tra teatro e narrazione. Appuntamento a Roma

Amori diversi spettacolo Alessandro GhebreigziabiherIl dono della diversità
Laboratorio di teatro narrazione
Presenta

Amori diversi

Spettacolo presentazione dell’omonimo libro edito da Tempesta Editore

Di e con
Alessandro Ghebreigziabiher

Con la partecipazione di
Cecilia Moreschi

Dalla prefazione di Barry Bradford: In questi notevoli racconti, il potere dell’amore di trasformare il mondo è visibile pienamente e luminosamente. Se volete un cambiamento maggiore per il mondo, esistono molte forze che operano più velocemente del potere dell’amore. Denaro e dinamite possono modificare le circostanze con grande rapidità. Tuttavia, per creare un cambiamento duraturo, significativo e importante, non esiste forza più influente nell’universo del potere dell’amore.



Barry Bradford è considerato uno dei migliori docenti americani e tra i più dinamici oratori pubblici. Primo ad ottenere questo riconoscimento, l’Organizzazione degli Storici Americani lo ha nominato miglior insegnante del paese ed eminente lettore. Ha ricevuto premi dal Presidente e dal Congresso degli Stati Uniti, oltre a una Lettera di riconoscenza nel 2006 per il suo impegno nel caso Mississippi Burning dall’allora senatore Barack Obama e al Wall of Tolerance Recognition nel 2003.
Sito Web: barrybradford.com

Dalla prefazione di Oriana Fiumicino: Alessandro gioca con le matrioske. Da anni lo stesso gioco. Non si stanca di mettere in ogni matrioska una storia che per essere compresa ha bisogno di una storia piccola, e poi una più piccola e una storia più piccola ancora…
Oriana Fiumicino è attrice, narratrice, docente e regista teatrale.

Dal prologo:
D’amore.
Se vuoi che le tue storie incontrino i favori del grande pubblico in questo paese devi scrivere d’amore, questo mi sentii dire un giorno.
La mia fortuna è che al mondo esistono molteplici tipi d’amore.
C’è l’amore per la rivoluzione. Una cieca infatuazione verso il cambiamento che, ancora prima di cercare di costruirlo, si sogna senza fatica ad occhi aperti, figuriamoci chiusi.
Mi riferisco all’amore di Jean-Baptiste du Val-de-Grâce, ovvero Anacharsis, nei confronti di una Francia nuova e pura, esattamente come il sentimento che a lei lo ha legato.
Fino alla morte.
C’è l’amore per la giustizia. Una fame insaziabile se non cibandosi dell’unico che l’ha resa tale, il colpevole impunito che vive indisturbato sotto i nostri occhi silenti, tranne quelli di chi è stato colpito direttamente dal delitto.
E’ l’amore di Rita Schwerner che sfida e sconfigge il tempo che scorre, aspettando l’attimo giusto, più che mai giusto, per far pagare il conto ai responsabili, dal primo all’ultimo.
Soprattutto l’ultimo.
C’è ovviamente l’amore tra un uomo e una donna, come farselo mancare?
Tuttavia, non di amore banale si tratta, visto che un’intera nazione, istituzioni più o meno preposte, pseudo ben pensanti o palesemente folli, vi si mettono di traverso a difesa di una razza che non è mai esistita.
Questo è l’amore tra Mildred Jeter e Richard Loving, la scandalosa coppia mista solo per il resto del mondo, perché per entrambi è sempre stato tutto estremamente semplice e naturale.
Infine, ecco l’amore di una madre per il proprio figlio. Un amore esplosivo, pericoloso per chiunque sia così ingenuo da pensare di poterlo disinnescare in qualche modo, soprattutto se quell’amore nasconde il dolore più grande.
Sto parlando dell’amore di Rukia per Hani, figlio di Hash.
Amore francese o iracheno, fate voi, perché per loro, alla fine di tutto, ciò che conterà da qui all’eternità è solo una cosa.
L’amore, sì, ancora una volta l’amore.


Brani dello spettacolo narrati dall’autore:

Note sul libro:
Il testo consiste in un’antologia di narrazioni ispirate da reali fatti storici e di cronaca, portate in scena dall’autore in varie città italiane.

Sabato 30 Novembre 2013 ore 18
Teatro Planet Via Crema 14 Roma

Info:
http://alessandroghebreigziabiher.blogspot.it/p/amori-diversi.html
www.ildonodelladiversita.org
Si consiglia la prenotazione
Email: ildonodelladiversita@gmail.com
Tel: 348-9222588

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *