EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Estate, coppie in crisi

La bella stagione è arrivata e si pensa alle vacanze che per molte coppie sono sinonimo di tensioni e litigi. Durante l’estate il legame amoroso potrebbe poi essere messo in pericolo dai tradimenti, un fenomeno che in questo periodo dell’anno cresce notevolmente.  Le ferie con la persona amata possono essere felici soltanto se si raggiunge preventivamente un accordo soddisfacente per entrambi.

Per molte coppie l’estate coincide con un periodo di tensioni e malumori che possono degenerare ad arrivare fino alla separazione. Durante le ferie il tempo che si trascorre col partner è maggiore e le occasioni per scontrarsi sono molto più frequenti rispetto a quando si lavora.

 

La crisi di coppia estiva

 

Durante la bella stagione non soltanto crescono i malumori ma anche le separazioni di tante coppie che sono già in crisi e che decidono di dirsi addio. Il periodo caldo segna effettivamente una crescita del numero di divorzi perché le vacanze mettono in evidenza tutto ciò che non si accetta del partner.

Le crisi di coppia possono essere passeggere e legate solamente a divergenze relative a dove trascorre le vacanze o cosa fare a ferragosto. Inoltre,stando più tempo a stretto contatto è facile che ci si possa scontrare o avere motivi di risentimento anche banali.

In altri casi, le tensioni sono il frutto di un tradimento nato per noia o per semplice desiderio di novità. Il clima caldo, secondo molti, favorisce il desiderio di evasione, moltiplicando le scappatelle extraconiugali.  L’atmosfera rilassata, gli indumenti leggeri e più occasioni di svago e divertimento potrebbero essere alla base dei tradimenti estivi che, quasi sempre, non sopravvivono alla fine delle vacanze.

 

Estate felice in coppia

L’estate in coppia può essere felice e veramente indimenticabile ma anche difficile e stressante. Per vivere delle vacanze da sogno con la persona amata è bene trovare un accordo su dove e come trascorrerle. Una buona idea è che entrambi i partner possano scegliere il luogo delle ferie e poi vedere come soddisfare entrambi. In alternativa, uno dei due può decidere di vedere realizzare il suo sogno in un’altra occasione, come per esempio Ferragosto.

Se non è possibile trovare un punto di intesa si può pensare ad organizzare un periodo insieme ed uno da soli, magari dai parenti o dagli amici dell’infanzia. Le vacanze separate non sono sinonimo di coppia in crisi ma, di certo, non dovrebbero diventare un’abitudine. Se ci si ama è bello passare del tempo libero lontani da casa ed in completo relax, liberandosi completamente dalle tensioni e dai problemi di ogni giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *