EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Coppie, lo stashing

Tenere segreta la propria relazione d’amore viene definito stashing. Lo stashing è un termine che deriva dal verbo anglosassone “to stash” cioè nascondere e celare.


Lo stashing, cosa è
Nelle storie praticare lo stashing significa evitare di far conoscere il partner cercando il più possibile di tenerlo nascosto. E’ una pratica molto diffusa che sta coinvolgendo un numero sempre più alto di coppie in tutto il mondo, Italia compresa. Coloro che si convertono alla stashing non sono esclusivamente giovanissimi ma anche adulti che cercano di vivere l’amore in segreto.
Lo stashing si manifesta in molti modi, come per esempio non essere presente alle uscite o alle cene con amici e parenti e non essere presentato alla famiglia. Inoltre, la persona amata viene completamente esclusa dalla vita sociale e da quella virtuale perché non compare sulle pagine personali dei social. Se si sceglie di vivere l’amore in questo mondo l’altro è completamente escluso dalla propria esistenza ed è come se esistesse soltanto in determinati momenti della propria esistenza.
Gli effetti negativi dello stashing sono innumerevoli perché il partner che viene tenuto nascosto si sente sminuito e messo da parte. L’atteggiamento può spingere a sentirsi poco apprezzati e valorizzati e non adeguatamente amati.
Chi subisce questo nuovo modo di vivere l’amore oltre a sentirsi disprezzato potrebbe pensare di non essere all’altezza del partner.
Le motivazioni che spingono a scegliere lo stashing sono di ordine psicologico e sociale. In tanti scelgono questa soluzione per non modificare il proprio stile di vita e poter continuare a mantenere la propria indipendenza. Invece, per altri è la soluzione perfetta per non avere vincoli amorosi, poter continuare a sentirsi liberi instaurando nuove relazioni.
Fra chi pratica lo stashing è effettivamente molto più facile avere più storie in maniera contemporanea.
Lo stashing, come riconoscerlo
Lo stashing può essere confuso con altri atteggiamenti normali nelle coppie che si frequentano da poco tempo. Quando la storia d’amore è nata da poco è del tutto naturale che si abbia qualche reticenza a presentare il partner in famiglia o agli amici più intimi. Soltanto col passare del tempo e con il maturare dell’amore la persona amata entra a pieno titolo nel contesto sociale nel quale ci si muove.
Inoltre, la titubanza a rendere noto l’amore potrebbe derivare dall’insicurezza o dalla paura che la storia non possa durare.
In caso di stashing il momento di conoscere gli amici è continuamente rimandato e le uscite vengono organizzate sempre in luoghi poco frequentati e fuori mano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *