EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

L’amore può cancellare la paura e cambiare l’umore

L’amore può cancellare la paura ed il dolore. Gli effetti dell’amore sono tantissimi e riguardano anche la capacità di giudizio.
Una relazione amorosa, quando è agli inizi, provoca l’attivazione di molte parti del nostro intelletto, spegnendo altre, come per esempio quella relativa alla paura. Si tratta di un sentimento così forte da avere degli effetti importanti anche su molte aree del cervello.L’amore può cambiare l’umore e può intervenire su molte aree del cervello con effetti che possono essere assimilati a quelli delle droghe.

L’amore e i suoi effetti sul cervello

Secondo una ricerca condotta a Londra presso l’University College dimostra che essere innamorati può attivare molte aree specifiche del cervello, annullando alcune sensazioni.
I ricercatori, che si sono focalizzati su 17 ragazzi con un’età compresa fra i 23 ed i 24 anni, hanno evidenziato che guardare delle fotografie delle persone amate può modificare le emozioni. Se si ama si tende a non percepire, in maniera chiara, gli eventuali difetti del partner, perché si è più concentrati su gli aspetti positivi. I dati evidenziano che osservare la persona amata stimola la produzione di adrenalina che provoca uno stato di tensione che si manifesta con sudorazione e batticuore.
La ricerca ha svelato che osservare uno scatto del proprio partner disattiva la corteccia frontale, ossia l’area che permette di formulare un giudizio. Proprio per questo, gli innamorati non percepiscono i lati negativi del carattere della persona amata. Il non riuscire a formulare un giudizio obiettivo del partner potrebbe essere determinato da una necessità pratica legata alla possibilità di mettere al mondo una prole. La ricerca britannica ha poi svelato che l’innamoramento ha un potere così elevato da poter interferire anche sulle emozioni. La paura, così come la tristezza, vengono cancellate in favore di gioia ed eccitazione.

L’amore studiato dalla scienza

L’amore e l’innamoramento hanno poteri molto importanti per il nostro intelletto e possono aiutare a lenire il dolore, svolgendo una funzione anestetizzante. Ad evidenziare l’esistenza di un legame fra l’innamoramento e l’analgesia è una ricerca scientifica condotta a New ork alla State University. I ricercatori si sono concentrati su quindici coppie che vivevano le prime fasi dell’innamoramento, in modo che fossero nel pieno della tempesta chiamata amore. Dopo aver sottoposto i volontari a vari test,come la risonanza magnetica, è emerso che l’amore può ridurre il dolore. L’innamoramento attiva delle strutture cerebrali profonde con un’azione che può essere considerata simile alle sostanze di origine chimica. L’innamoramento ha una funzione analgesica veramente efficace che, a differenza dei più comuni farmaci, non causa nessun effetto indesiderato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *