EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Autore archivio: Hamlet

Halloween: incantesimi d’amore e riti magici

profilo


In questo periodo dell’anno le energie del Pianeta sono attente e sveglie, non per nulla sin dal remoto tempo dei Celtici feste e riti scandiscono fine ottobre. Durante lo Saimhain tutto viene più facile persino gli incantesimi. Halloween si può ben usare per fare qualche richiesta particolare legata all’amore. Non lo sapevi?


I riti non sono semplici ma con un pò di passione e la giusta tenerezza potrebbero anche riuscire. La rete a tal riguardo è una miniera di idee. Noi di Baci e Carezze ne abbiamo scelto qualcuno per i nostri amati lettori.

(altro…)

Halloween qualche idea per viverlo in coppia

halloween


Halloween è alle porte è necessario pensare ad un costume. Vivere la sera di Halloween in coppia è entusiasmante, simpatico ma sopratutto divertente.
Halloween può essere un’occasione per le coppie di fidanzati per divertirsi un po’ e allora, noi vi diamo alcuni consigli su come scegliere un costume da indossare insieme, ovvero abbinato con quello del partner. Le scelte in questi casi sono le più fantasiose possibili e si può spaziare dai film di successo che suggeriscono abbinamenti fino agli oggetti che si sposano “naturalmente”. >/span>

(altro…)

Halloween? Dediche e frasi d’amore per chi ama baci e carezze

HALLOWEEN


Fra meno di 10 giorni è Halloween. Come è noto un pò a tutti Halloween è una festa celtica ricca di mistero ma anche di passione, le energie della natura negli ultimi giorni di ottobre sono tutte ben svegli e tese al nuovo che avanza, alla nuova stagione ricca di sorprese e curiosità.
Da qualche anno però Halloween è diventata una occasione in più per scambiare un simpatico dono, magari un dolcetto o una carezza, ed allora niente di meglio c’è che dedicare una frase dolce e carezzevole al nostro amore.

(altro…)

Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima, Khalil Gibran

alchimia-amore

 

Farò della mia anima uno scrigno per la tua anima,
del mio cuore una dimora per la tua bellezza,
del mio petto un sepolcro per le tue pene.
Ti amerò come le praterie amano la primavera,
e vivrò in te la vita di un fiore sotto i raggi del sole.
Canterò il tuo nome come la valle canta l’eco delle campane;
ascolterò il linguaggio della tua anima come la spiaggia ascolta la storia delle onde.

(Khalil Gibran)